La comunità medica sta progressivamente assimilando il concetto di cannabis terapeutica e quello delle proprietà mediche della marijuana. Proprio in questo scenario di inarrestabile rivoluzione si affaccia sul panorama mondiale SYQE MEDICAL, Startup Israeliana made in Tel-Aviv che sta rivoluzionando il settore degli inalatori di marijuana con il suo dispositivo che permette ai medici di prescrivere una dose precisa e controllarla da remoto.

L’inalatore della SYQE MEDICAL è interamente costruito mediante stampante 3d ed è controllabile da remoto grazie ad una applicazione per smartphone che permette al medico di interagire con il dispositivo. Attualmente l’inalatore di marijuana ad uso medico è disponibile in due diverse varianti: una destinata ai pazienti e una per il personale medico; quest’ultima si differenzia proprio per la sua capacità di poter essere controllata da remoto e si presta all’utilizzo negli ospedali, nelle cliniche del dolore,  nei centri oncologici e nelle terapie intensive.

L’apparecchio tascabile viene distribuito con cartucce da 100 microgrammi di cannabis, un’interfaccia per il controllo dei polmoni, controllori di flusso e temperatura ed è inoltre dotato di una connettività wireless che gli permette di inviare informazioni ad un database clinico utile ai medici,ai ricercatori e alle istituzioni sanitarie che potranno utilizzare i dati così ottenuti nei loro studi di ricerca.

syqe medical inalatore controllo da remoto

La Marijuana contenuta nelle cartucce dell’inalatore è strutturalmente modificata; la pianta di marijuana non subisce nessun trattamento chimico, questo per garantire la migliore terapia senza la necessità di dover aggiungere sostanze chimiche pericolose per la salute del paziente.

L’inalatore di SYQE MEDICAL, ricevuta la benedizione da parte del ministero della salute israeliano è stato testato per un anno nella prima istituzione al mondo che ha prescritto la marijuana a fini terapeutici, l’ospedale Rambam di Haifa. I Feedback positivi dei test sono arrivati quasi immediatamente e il Presidente di Syqe Medical,Eytan Hyam, si è detto soddisfatto:

“Per i dottori, l’inalatore risolve il problema di prescrivere le piante da fumare, e offre una soluzione per i pazienti che, per la prima volta, ricevono una dose precisa di cannabis”.

Il duro lavoro portato avanti dalla Startup Israeliana ha raccolto negli ultimi mesi i suoi frutti. SYQE MEDICAL ha infatti da poco siglato un accordo esclusivo di distribuzione e marketing con Teva Pharmaceutical, la più grande casa farmaceutica del mondo e il Ministro della Salute ha dato la sua benedizione per l’uso diffuso dell’inalatore tra i pazienti nel 2017. Inoltre anche il colosso del tabacco Philip Morris ha fortemente creduto nel progetto finanziando la Startup con 20 milioni di dollari, cifra che permetterà a SYQE MEDICAL di accelerare il processo di diffusione e commercializzazione del suo rivoluzionario inalatore.

La Società si aspetta di raddoppiare entro il 2018 le licenze di distribuzione forte della sua convinzione sulla validità del prodotto: l’inalatore porterà numerosi benefici ai 26 mila fumatori di marijuana, che non dovranno più assumere sostanze tossiche derivate dalla combustione della marijuana.

inalatore syqe medical per marijuana

I vantaggi per il paziente sono del tutto evidente ma lo sono ancora di più i vantaggi che la comunità medica potrà trarre da questa innovazione. In primo luogo, i ricercatori e gli scienziati avranno il pieno controllo e monitoraggio del dosaggio, aspetto fondamentale per le ricerche sugli effetti terapeutici della marijuana.

Sull’argomento è intervenuto lon Eisenberg, direttore del Dipartimento di Ricerca sul dolore al Rambam Medical Center che dichiara:

“Lo sviluppo di questo inalatore avvera tutti le nostre migliori speranze: essere capaci di gestire una dose di cannabis accurata e affidabile… È un enorme progresso nei trattamenti medici e nell’uso della marijuana in Israele e nel mondo”.

Sembra dunque tutto pronto per la prossima rivoluzione in campo medico ed ancora una volta le “Cannabis Startup” sono protagoniste indiscusse!

Sei interessato a conoscere nuove storie sul mondo della Cannabis Culture? Segui Haze.Academy su Facebook e resta aggiornato sul mondo della marijuana!