Grazie al voto favorevole del parlamento, il Vermont diventa il nono stato americano a legalizzare la marijuana. Si tratta della prima volta in cui uno stato USA legalizza la cannabis per via parlamentare.

Nonostante la vittoria di Trump durante le scorse elezioni per eleggere il Presidente degli Stati Uniti, l’onda verde della legalizzazione della cannabis in America non si arresta. Il Parlamento del Vermont ha infatti approvato con una larga maggioranza la proposta di legge per la legalizzazione dell’uso ricreativo della marijuana, che consentirà ai cittadini del Vermont l’apertura di dispensari per la vendita al dettaglio di cannabis, ma tutelerà anche chi ha deciso di coltivare per uso personale, consentendo l’autocoltivazione domestica di massimo di 4 piante.

dispensario cannabis

Si tratta della prima  volta in assoluto in cui uno stato americano legalizza la cannabis per via parlamentare, nelle altre occasioni infatti la legalizzazione della marijuana è stata raggiunta grazie ad un referendum popolare.

La legge che da il via alla legalizzazione della cannabis in Vermont è stata approvata dal Parlamento con 79 voti favorevoli e 66 contrari. Tuttavia la questione non è ancora conclusa, toccherà ora al governatore dello stato – il repubblicano Phil Scott – prendere in carico la legge e decidere se firmarla, dopodiché spetterà ad un tavolo tecnico – creato per l’occasione – decretare  le regole per la coltivazione e la distribuzione di cannabis, nonché per stabilire l’entità della tassazione da applicare e come utilizzare i fondi che essa garantirà.

Secondo quanto affermato dal portavoce del governatore, Phil Scott  “non è filosoficamente contrario alla legalizzazione, ma aspetta di leggere per sapere se essa si preoccupa adeguatamente di prevenire le possibili problematiche connesse alla sicurezza pubblica”.

Il dato importante che possiamo trarre dalla decisione del Parlamento del Vermont di legalizzare la marijuana è da ricercare nel fatto che, nonostante la vittoria del Presidente Trump, anche negli stati repubblicani – solitamente più conservatori – la legalizzazione della marijuana è vista sempre più di buon occhio dai cittadini. Un’ottima notizia per tutti gli appassionati di cannabis.

Vuoi rimanere aggiornato sul mondo della cannabis culture? Segui Haze.Academy, la community degli appassionati di marijuana. Puoi trovarci su Facebook | Instagram | Twitter